Cosa c’è di meglio che riappropriarsi dei propri spazi, fisici e culturali, e della propria socialità con una scoppiettante doppietta? “Biblioteche Aperte” lo fa partendo, giorno 17 novembre, con un incontro inaugurale, in cui verranno presentate le attività dell’intero anno scolastico e, tra le altre, quelle del club del libro “Inchiostro rappreso”, promosso e gestito dagli alunni della V G SU. Nel corso della manifestazione i ragazzi porteranno i partecipanti nel loro magico mondo di carta, leggendo brani da Pirandello, Camus, Ness e Durrenmatt. 

A seguire, giorno 19 novembre, gli alunni delle classi V A e B CL, insieme al prof. Lavinio Del Monaco, ci faranno fare un’esperienza più unica che rara, permettendoci di attraversare più di duemila anni di storia e letteratura nei versi di Catullo e Attilio Bertolucci.

Entrambi gli eventi saranno parte integrante delle iniziative della campagna nazionale “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, promossa dal Centro per il Libro e la Lettura «per accompagnare i più giovani in nuove, fantastiche esplorazioni attraverso i libri e la lettura, e le voci di coloro che ne animeranno le storie». 

Se è vero che «tornare a scuola, che sia tra i banchi o dietro la cattedra,» è stato «come riaprire un libro al segno in cui lo si era interrotto», noi siamo «pronti a scoprire cosa i nuovi capitoli racconteranno, ci faranno provare e vivere». Speriamo che voi non vogliate essere da meno e ci accompagniate in questa entusiasmante avventura.

La partecipazione in presenza ai due avvenimenti sarà su invito e l’accesso sarà consentito solo con Green Pass, in osservanza alle nuove norme anti-Covid.

Condividi sui social
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email