“Progetto di Educazione alla Cittadinanza Attiva e alla Legalità”

“Progetto di Educazione alla Cittadinanza Attiva e alla Legalità”
Il 20 maggio si è concluso, con la premiazione online, il “Progetto di Educazione alla Cittadinanza Attiva e alla Legalità”, in Convenzione con l’Ordine degli Avvocati di Velletri e la Fondazione dell’Avvocatura Veliterna a cui il nostro Istituto, considerata l’alto valore formativo dei temi trattati per la costruzione dell’identità di ogni studente chiamato a diventare cittadino del presente e soprattutto protagonista delle trasformazioni del futuro, h...

L’Europa celebra la sua Giornata… i ragazzi della 1E del Liceo Economico Sociale hanno voluto ricordare i simboli dell’Unione Europea e ciò che essi rappresentano

L’Europa celebra la sua Giornata… i ragazzi della 1E del Liceo Economico Sociale hanno voluto ricordare i simboli dell’Unione Europea e ciò che essi rappresentano
L'Europa celebra la sua Giornata il 9 maggio, data della dichiarazione pronunciata dall'allora Ministro degli Affari Esteri francese Robert Schuman nel 1950, da cui prese avvio il processo di integrazione europea.  Per festeggiare questa occasione,  i ragazzi della 1E del Liceo Economico Sociale hanno voluto ricordare i simboli dell'Unione Europea e ciò che essi rappresentano.   ...

Concorso nazionale di scrittura “Che Storia!”, indetto dal Miur

Concorso nazionale di scrittura “Che Storia!”, indetto dal Miur
Il racconto “Viaggio verso la libertà”, è stato inserito tra i 10 racconti   “meritevoli di segnalazione”,  su 193 partecipanti da  scuole secondarie di secondo grado  di tutta Italia e di istituti esteri. Complimenti agli alunni Eliza Maria Basag, Alessandra Virginia Busila, Ludovica Bellabarba, Andrea Fernandez, Davide Sarsella e Esmire Shala della classe IIA del Liceo delle Scienze Umane e ai docenti, prof. Alessandro Fonti e Viviana Minori. Il rac...

Davide Mosca in Breve storia amorosa dei vasi comunicanti

Davide Mosca in Breve storia amorosa dei vasi comunicanti
«Margherita aprí gli occhi e parve emergere da un sonno letargico, sebbene avesse dormito appena una ventina di minuti. Scivolò indietro sul sedile. – Come si fa a salvare qualcuno che non vuole essere salvato? – mi domandò a bruciapelo. – Nessuno vuole essere salvato, – mormorai e, tra tutti, pensavo a me stesso, a quanto invece lo desiderassi». Remo e Margherita sono giovani e smarriti, imprigionati entrambi in un corpo inospitale: lui soffre di bulimia...