Il liceo linguistico consente di approfondire lo studio di tre lingue e culture straniere nel quadro delle tipiche materie liceali (italiano, latino, lingua straniera, storia e geografia, matematica, fisica, scienze naturali e storia dell’arte). Una materia (a partire dal terzo anno) o due (a partire dal quarto anno) sono insegnate in lingua straniera.

  • Vuole conoscere più realtà linguistiche e culturali.
  • Per chi vuole comprendere criticamente l’identità storica e culturale di tradizioni e civiltà diverse.

  • Vedi nel tuo futuro la prospettiva di vivere e lavorare in un paese straniero.
  • Vuoi fare scambi virtuali e in presenza, visite e soggiorni di studio anche individuali, stage formativi in Italia o all’estero in realtà culturali, sociali, produttive, professionali.
  • Vuoi studiare le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si studiano le lingue, attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali, cinematografiche.

  • Comunicare in tre lingue straniere moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali.
  • Riconoscere gli elementi che caratterizzano le lingue studiate e saper passare agevolmente da un sistema linguistico all’altro.
  • Saper affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari.
  • Conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui hai studiato la lingua.
  • Confrontarti con la cultura degli altri popoli, avvalendoti delle occasioni di contatto e di scambio.

Si può accedere all’università e a tutte le facoltà come con qualsiasi altro diploma.

Una naturale prosecuzione degli studi sono le facoltà umanistiche, soprattutto quella di lingue e letteratura straniere. Inoltre, valuta i corsi specifici di lingue orientali, meno gettonati rispetto ai più comuni inglese e francese e la richiesta di conoscenza di queste lingue è sempre più in espansione. Sono molto gettonate anche le facoltà di economia con studi internazionali, di finanza, ma anche giurisprudenza, pubbliche amministrazioni e scienze politiche, per prepararsi magari a una carriera diplomatica.

 

Divider
Condividi sui social
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email